fbpx

Questa coppia siciliana ha iniziato il 2023 con una proposta alla fine del Cammino di Santiago

Una proposta di matrimonio sul Cammino di Santiago: un modo davvero romantico per cominciare il nuovo anno! D’altra parte non è certo una novità che sul Cammino di Santiago centinaia di coppie si conoscono, si innamorano o si promettono amore eterno. La storia che vi racconto oggi è davvero molto bella e ovviamente, trattandosi di una proposta di matrimonio, romantica.

Questa è la storia (raccontata anche dalla Voz di Galicia)  di una giovane coppia siciliana: Federica Briguglio, 23 anni, e Gioele Smeraldi, 26 anni. Sono partiti da Lisbona l’11 dicembre per compiere il loro Cammino di Santiago e hanno camminato fino a Coimbra, per poi scoprire che era impossibile continuare il Cammino Portoghese perché “era tutto chiuso”. Da qui la decisione di spostarsi a León e da lì intraprendere il Cammino Francese fino a Compostela.

Così, dopo essersi spostati sul Cammino Francese, i due ragazzi di Messina hanno trascorso il capodanno insieme ad altri pellegrini a Palais del Rei, qui secondo il quotidiano di Santiago di Compostela si sono goduti un cenone di capodanno a base di pasta all’amatriciana presso l’Ostello comunale. Nemmeno a Capodanno hanno fatto uno strappo alla regola: a letto presto, le dieci e mezza, e niente brindisi della mezzanotte.

Federica e Gioele hanno cominciato in cammino il primo gennaio 2023, con una camminata di 30 chilometri sotto la pioggia. Era la prima volta che Federica faceva il Cammino, la seconda per Gioele (che lo aveva già fatto l’anno scorso), ma il loro arrivo all’Obradoiro è stato memorabile: in piazza infatti Gioele ha chiesto a Federica di… Sposarlo. Ecco cosa racconta la Voz de Galicia:

«Ero tranquilla, registravo un video della Cattedrale di Santiago , e quando mi sono voltata ho visto lui, con l’anello. Si è inginocchiato e mi ha chiesto di sposarlo»,

Ovviamente Federica non si aspettava minimante la proposta e commossa si è messa a piangere, al punto da non riuscire nemmeno a pronunciare il fatidico “si lo voglio”.  A quel punto alla festa si è unita tutta la piazza. 

Gioele e Federica si conoscono da tre anni, lui è un pizzaiolo, lei una ballerina. I due ragazzi si sono conosciuti in chiesa. Per tutto il tempo del loro Cammino di Santiago Gioele ha conservato l’anello di matrimonio nello zaino, nascosto, e assicura che durante il viaggio la sua idea di sposare Federica si è ulteriormente rafforzata: «Conservo la libertà che ti trasmette il Cammino. E, facendolo insieme, mi sono sentito altrettanto libero”. 

Secondo l’articolo Federica ha apprezzato soprattutto la bellezza della natura, riconnettendosi «con l’energia che viene dalla terra e che nella vita normale a volte dimentichiamo».

Dopo l’arrivo a Santiago Federica e Gioele sono ripartiti per Finisterre e il 9 gennaio torneranno a casa. Ancora non sanno quando avrà luogo esattamente il matrimonio. Prima devono risparmiare per la celebrazione, chiariscono. E, sebbene non abbiano deciso dove sarà, valutano la possibilità di sposarsi a  Santiago  per chiudere il cerchio che circonda il capitolo delle tradizioni giacobine tra le coppie, perché -in parte- hanno intrapreso questo pellegrinaggio “con un detto, che dice che se finisci il Cammino con qualcuno, starai insieme per il resto della tua vita».

Congratulazioni ragazzi, e buen camino!

Ultimo aggiornamento 2023-02-07 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Il Cammino è entrato in modo dirompente nella mia vita nel luglio 2017, e non ne è più uscito. Sono conduttore radiofonico, autore, blogger ed imprenditore digitale. Puoi leggere i miei libri, ascoltare i miei podcast, seguire i miei corsi o... Camminare con me nei miei viaggi sul Cammino di Santiago!

Partecipa alla discussione

Further reading

Subscribe

Vai alla barra degli strumenti