fbpx

Cammino di Santiago: un nuovo record nel 2023

Il successo del Cammino di Santiago prosegue inarrestabile anche nel 2023, anno che consegna alle statistiche un nuovo incredibile record: dagli uffici dell’Oficina del Peregrino sono passati infatti oltre 441.000 pellegrini, un numero davvero enorme!

Nel momento in cui scrivo questo post per il mio blog sul Cammino di Santiago mancano ancora alcune settimane alla conclusione dell’anno, eppure, dati alla mano, possiamo già dire che il 2023 potrà essere considerato un anno storico per il Cammino di Santiago.

Se infatti il 2022 era stato un anno straordinario, caratterizzato dall’arrivo a Santiago di oltre 428.000 pellegrini (ne avevo parlato in questo post) nel 2023 i numeri sono stati ancora più elevati!

Secondo molte persone il 2022 sarebbe stato un caso unico: era il primo anno di apertura integrale del Cammino dopo le chiusure del 2020 e 2021 a causa del Covid, ed era anche Anno Santo Jacobeo insomma una concomitanza di circostanze che avrebbe classificato il successo del Cammino di Santiago nel 2022 come un fenomeno passeggero e invece…

Invece nel 2023 il numero dei pellegrini in arrivo a Santiago è aumentato ancora, di circa il 2% . Una percentuale che su numeri già impressionanti come quelli di cui stiamo parlando significa oltre 8000 persone in più rispetto allo scorso anno.

Bisogna poi ricordare che non tutti i pellegrini in arrivo a Santiago di Compostela effettuano la registrazione all’Oficina del Peregrino: se infatti la registrazione consente di richiedere ed ottenere la Compostela è pur vero che le file sono sempre lunghe e costringono a perdere parecchio tempo, quindi una parte significativa dei pellegrini che compiono il Cammino di Santiago una seconda (o terza, o quarta…) volta non si registrano e, di conseguenza, non appaiono nelle statistiche ufficiali.

Insomma… Oltre ai 441.000 pellegrini “ufficiali” sul Cammino di Santiago bisogna calcolare circa un 20% di pellegrini che sfuggono alle statistiche ufficiali, quindi almeno altre 80.000 persone, che portano il totale a ben oltre il mezzo milione di pellegrini sul Cammino di Santiago nel solo 2023!

Un aspetto del Cammino di Santiago nel 2023 che trovo sempre affascinante è la diversità di nazionalità rappresentate lungo i sentieri. Da nord a sud, da est a ovest, il richiamo del Cammino ha unito cuori provenienti da ogni angolo del globo. Gli albergue ed i rifugi lungo il percorso diventano luoghi di incontro in cui si intrecciano lingue e culture diverse, creando una vibrante comunità globale.

Una vibrante comunità globale che ogni anno cresce sempre di più, e che ogni anno affascina non solo con i suoi numeri ma sopratutto con le sue storie e le sue emozioni.

Viva il Cammino di Santiago! Ultreia!

Il Cammino è entrato in modo dirompente nella mia vita nel luglio 2017, e non ne è più uscito. Sono conduttore radiofonico, autore, blogger ed imprenditore digitale. Puoi leggere i miei libri, ascoltare i miei podcast, seguire i miei corsi o... Camminare con me nei miei viaggi sul Cammino di Santiago!

Partecipa alla discussione

Further reading

Subscribe

Vai alla barra degli strumenti